Skip to content

RASSEGNA STAMPA

© Yvan Zedda

vivere in solitudine

CLUBIF – “IMPRENDITORI: GIANCARLO PEDOTE”

Vive e lavora in Francia a Larmor-Plage. Diplomato in Filosofia, ha deciso di dedicare la sua vita al mare e alla navigazione. Si classifica 2 ° nella Mini Transat nel 2013 e assieme a Erwan Le Roux, vince la Transat Jacques-Vabre 2015 nella categoria Multi 50. Eletto velista dell’Anno TAG HEUER 2016, parteciperà alla Vendee Globe 2020-2021. Di Daisy Boscolo Marchi Il Club Italia-Francia è la prima organizzazione dedicata alla cooperazione e allo sviluppo tra l’Italia e la Francia. Daisy Boscolo Marchi, ha posto questioni molto interessanti a Giancarlo: Lei è nato e cresciuto in Italia
+ Leggi di più
img-news-28mar-2019-2

SAILY – “SPONSOR E VELA: L’ESEMPIO PRYSMIAN”

FORSE LA SPONSORIZZAZIONE PIU’ LONGEVA DI SEMPRE DI UN TEAM VELICO IN ITALIA – Il vento per Prysmian è una sfida sportiva, ma anche sostenibilità e business. Parla l’Amministratore Delegato di Prysmian Group Valerio Battista. Di Fabio Colivicchi … Pedote e Prysmian viaggiano ormai da anni insieme, forse la più lunga collaborazione tra un team velico e un brand nel nostro paese. Chiunque abbia seguito Giancarlo dai primi passi a oggi, lo lega indissolubilmente al nome Prysmian e al suo bianco e nero. Adesso Prysmian Group e Giancarlo Pedote, unico team italiano, sono al via della
+ Leggi di più
Giancarlo su Prysmian Group. Immagine di Andrea Falcon

GIRO DI BOA – “E’ un giorno molto importante per me”

Ogni partenza del Vendée Globe mette i brividi, considerando l’incredibile avventura umana e sportiva che questo evento rappresenta: un giro del mondo (partenza e arrivo a Les Sables d’Olonne, Francia), di circa 21,638 miglia nautiche (pari a 40.000 Km) da percorrere da soli, senza scalo e senza assistenza. Tradotto, significa doppiare i tre grandi Capi, Buona Speranza, Leeuwin e Horn e trascorrere dai 70 ai 100 giorni in mare (il record attuale è di 74 giorni) in condizioni durissime con balene, iceberg e tempeste come soli compagni di viaggio. Di Bianca Ascenti Oltre ad essere un’affascinante avventura
+ Leggi di più
La Stampa - Intervista di Fabio Pozzo

LA STAMPA: “Pedote, il velista meticoloso contro il paradosso della modernità”

“PER LA PREPARAZIONE DI UNA REGATA IN IMOCA LA PREPARAZIONE CONTA PIÙ DEL 50%. LA VELOCITÀ TI RENDE INTELLIGENTE. PER ME ESSERE AL VENDEE GLOBE È UN SOGNO. INIZIAMO CON PRYSMIAN GROUP, BARCA DOTATA DI FOIL E PER LA PRIMA VOLTA È TANTO . IL NOSTRO È UN PROGETTO SOLIDO.” Di Fabio Pozzo. Giancarlo, arrivato dalla Vendée Arctique Les Sables d’Olonne fa un debriefing con Fabio Pozzo. Emerge il paradosso della modernità: “Se ti si rompe un foil puoi continuare a navigare, corri meno ma navighi. Se perdi una vela è un casino, ma puoi continuare
+ Leggi di più
Giancarlo Pedote per Società e Rischio

SOCIETÀ E RISCHIO: “Vela o azienda un simile approccio al rischio”

“NELLA PREPARAZIONE LE MIE AZIONI RISPONDONO AL CRITERIO DI TROVARE UN EQUILIBRIO TRA PERFORMANCE DELLA BARCA E AFFIDABILITÀ. COME PRIMA PARTECIPAZIONE, IL MIO OBIETTIVO È TERMINARE LA GARA, QUINDI SCELGO DI PREDILIGERE LA RESISTENZA PIUTTOSTO CHE LA VELOCITÀ. COME PER LE IMPRESE, IL VIAGGIO VA AFFRONTATO NELLA CONSAPEVOLEZZA CHE IL RISCHIO NON È COMPLETAMENTE PREVEDIBILE.” Di Maria Moro Il webinar, organizzato da Anra, ha avuto come protagonista Giancarlo. Vi è stato un interessante confronto e parallelismo nel valutare i rischi di un nuovo progetto tra vela e imprese. Lo skipper di Prysmian Group ha raccontato come
+ Leggi di più
© MARTINA ORSINI-2797

Come se foste qui 1: riflessioni sul varo, la Transat Arctique e il futuro

Il 27 maggio, Prysmian Group è tornata in mare: il varo di una barca, anche se non è il primo, è sempre un momento emozionante ed importante da condividere. Abbiamo invitato i giornalisti a porre delle domande a Giancarlo con lo spirito “Come se foste qui..”.  Sette giornalisti hanno aderito all’iniziativa ed è stato come se fossero qui: ecco le risposte con una panoramica sulle emozioni del varo, le curiosità della nuova regata che partirà a luglio e i pensieri sulla futura partenza del Vendée Globe.    Il varo C’è qualcosa su cui avreste voluto avere
+ Leggi di più